Connect with us

Nasce “Fuoco di Roma” – La storia ed “Il manifesto”

Fuoco di Roma - 7 Giugno 2020

UPV - Ubuntu

Nasce “Fuoco di Roma” – La storia ed “Il manifesto”

-9 giorni al lancio ufficiale di “Fuoco di Roma”. Gran parte di voi ancora non sapete di cosa si tratta, tuttavia i più curiosi stanno indagando a 360. Per fortuna persino Augusto non sa ancora il quid, per cui vi consiglio di aspettare. Tempo al tempo, saprete di cosa si tratta.

Per cominciare vi chiedo di “likare” la pagina “Fuoco di Roma”, seguire il profilo su Instagram e su Twitter.

Sotto troverai il Manifesto di “Fuoco di Roma”, un condensato della mia storia di vita, lezioni che credo valgono per ogni vivente, sopratutto se sei tra 35-45 anni. Il Fuoco come simbolo di vita, il fuoco come forza interna, il fuoco come volontà di realizzazione, oltre ogni giudizio (attento con la paura del giudizio altrui). Circa il concetto di “Fuoco Vivo”, che ne parlerò a momento opportuno, vi consiglio di prendere un tè con la mia mamma italiana, Maria Bianchi.

RAGAZZI, vi chiedo il massimo di appoggio (Like, Condividi, Consiglia), supportatemi come riuscite, come potrete, come vorrete. Esporsi non è facile, ma è l’unica via per realizzarsi. E chi tra voi, non importa l’età, sente bruciare dentro con il desiderio del cambiamento, sappia che trova in me una spalla.


NASCITA DELL’IDEA

L’idea intorno al @fuocodiroma nasce nel lontano 2004 e diventa uno dei più bei sogni/progetto a lungo messo a tacere dalle mie paure e bisogno di conferme. In quei anni, appena arrivato in Italia, si viveva un altissimo fermento di iniziative tecnologiche e non solo. Al COE/Roma, mia casa, noi fondavamo una delle prime radio online, col nome di “Hakuna Matata”. Il Coe Roma era una fucina perché albergava ed alberga tuttora studenti e volontari provenienti da svariati paesi.

L’iniziativa della radio, fatta con il desiderio di mettersi in contatto con i nostri amici rimasti nei paesi, fu fatta insieme a Roman Ledovski (oggi architetto rinomato ed esimio designer) – mio fratello russo, ed il suo cognato, Alessandro Balestra (mago del coding), ci ha messo in condizioni di lavorare in vari altri progetti, persino in ambito internazionale. Il punto più alto fu Synus Media Lab, una cazzuta agenzia di servizi a 360. Questa è una delle più belle storie, OLTRE LA KIZOMBA, che prima o poi vi racconterò: “Immaginate un angolano, un russo ed un italiano a spasso per Roma”.


DOMANDE FORTI

TORNIAMO A “NOI”. Come vedete, il Lockdown imposto in Europa a causa della Covid-19 mi ha obbligato bruscamente, mi ha costretto silenziosamente a rivedere la mia vita, a farsi una serie infinita di domande, una di esse mi ha messo a terra: quanti anni di “vita forte ed attiva” mi restano, partendo dai fatidici 40 che tra due anni vado compiere? Sapete quale è l’attuale speranza di vita alla nascita in Europa? Per gli uomini, 76,7 anni, invece per le donne 82,9. Cfr: Gov/Salute. Vedete voi.

Sono solito affermare che punto ad arrivare a 120 anni, un desiderio che si basa sui continui sviluppi della tecnologia in ogni settore, ma non si sa mai. Partendo dai dati sulle speranze di vita, tutti noi sui 40 abbiamo circa 30 anni di vita forte, 30 anni di vita attiva e costruttiva, 30 anni circolanti senza bisogno di supporto per andare in bagno. Orbene, come li vogliamo vivere? Con chi vogliamo spendere questo bene senza prezzo? Dove e come li vogliamo assaporare? Sul gruppo appena aperto ne parleremo. Credo che il confronto porti solamente ricchezza, in modo particolare a tutte le generazioni perdute di tanti laureati con lavori sottopagati quando non senza lavoro.

Inoltre, chi tra voi ha figli maschi di circa un anno di età? Come li state educando? Ci sono centinaia di gruppi di donne con figli maschi che si confrontano sui modelli educativi, ma nessuno di solo uomini oppure d’insieme. Noi uomini siamo per davvero creature particolari quando si parla di allevare i figli, forse per questo si afferma che la famiglia è la mamma? Spero di no.

Torniamo a noi. Sono sicuro che già ti sei perso. D’altronde la storia serviva proprio per trasportarti fino a qui. Cos’è, dunque, “Fuoco di Roma”? Già ci arriviamo.


IL METODO

IO, RIPARTO DAI 40. Voglio dire, mi “ri”butto nella mischia per realizzare ogni cosa che ritengo buona, giusta e bella. Potrei fallire, ma almeno avrò la soddisfazione di aver provato ciò in cui credevo.
——-
COSA FARO’? Mi impegno a realizzare ogni sogno sul cassetto.
COME FARO’? Usando due metodi evergreen.

1) Usando il metodo di Warren Buffett, ho buttato giù la lista dei progetti che desidero vedere realizzati in questa vita (siamo a quota 75). Dai 75 elencati, ho scelto 25, e da questi ho selezionato i primi cinque, quelli che non smettono mai di giudicarmi.
2) Prendo la decisione di realizzare uno alla volta, seguendo il metodo (UPV – Un Passo alla Volta). Seguite la mia pagina.
3) Così nasce “Fuoco di Roma”. Il primo passo, quello più difficile.

Giù trovi “Il Manifesto”, le idee guide di ogni cosa sotto il cappello che pian piano vi svellerò.


IL MANIFESTO

ITALIANO | ENGLISH | PORTUGUES

1. Bisogna trovare il coraggio di realizzare i propri sogni
2. Ricominciare sempre che necessario è l’unica strada per la felicità
3. (…)
4. Roma e la sua eterna bellezza ravvivano ogni sogno
5. Le cose non sono mai come appaiono, UPV.
6. Mettici il cuore, il “fuoco dentro” è la chiave di volta
7. Il “noi” è la forza divina sulla terra


1. You have to find the courage to make your dreams come true
2. Always restart when necessary, it’s the only way to the happiness
3. (…)
4. Rome and its eternal beauty makes every dream alive
5. Things never are, like they seem to be, UPV.
6. Put your heart into it, the “fire inside” is the secret of will power
7. “We” is the divine force of the earth.


1. Tenha a coragem de realizar teus sonhos
2. Reinicie sempre que necessário, é o caminho para a felicidade
3. (…)
4. Roma e a sua eterna beleza mantêm vivos todos os sonhos
5. As coisas nunca são como parecem ser, UPV.
6. Mete o coração naquilo que fazes, o “fogo interno” é a tua força infinita
7. O “nós” é a força divina na terra


Lo so, non sei riuscito a capire cos’è “Fuoco di Roma”. Questo dubbio è un bene, vuol dire che continuerai a seguire lo sviluppo della storia. Mancano 9 giorni, nel frattempo, pensaci: quanti anni di vita attiva ti restano? Hai realizzato tutto quello che senti di dovere mettere in essere?

———————-

David Pacavira | Opinion Maker, Dancer, Event Organizer, (…)
– Scrivimi in privato sulla pagina “FUOCO DI ROMA ” 24/24
OPPURE
– M. 0039.391.142.8678
– E: info@pacavira.com
www.pacavira.com

Opinion Maker | Ballerino | Event Organiser. Nato in Angola, abito tra Roma, Vilnius & Luanda. Credo che il pensiero & l'azione facciano la grandezza dell'uomo.

3 Comments

3 Comments

  1. Pingback: Welcome to Fuoco di Roma - The Manifest ⋆ David Pacavira

  2. Pingback: Nasceu "Fuoco di Roma", eis o Manifesto ⋆ David Pacavira

  3. Pingback: Fuoco di Roma | Ripartire, la storia di Annalisa Bravi ⋆ David Pacavira

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in UPV - Ubuntu

Advertisement

Consigliati

Advertisement
To Top