LA SOLITUDINE dell’uomo e lo sguardo del cane

HAI UN #CANE?
Se non hai mai avuto un cane non puoi capire il senso di queste righe. Non parlo di gatti o qualsiasi sorta di animale: parlo di un cane.
Certe solitudini sono così fredde, così pressanti, così buie che pochi uomini e/o donne saprebbero come aiutare. In taluni momenti le parole diventano inutili.
—-•••—-
#upv 🍀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *